“Vogliamo evolvere verso un mondo più illuminato, un mondo di idee, arte e scambi, rispettando e preservando l’armonia della natura”  Frédéric Dufour (CEO, Ruinart)

Dopo anni di ricerca e sviluppo la maison Ruinart ha raggiunto l’obiettivo di realizzare un packaging di lusso 100% riciclabile. Il prodotto è realizzato con fibre di legno naturali provenienti da foreste europee gestite secondo criteri sostenibili. Come una seconda pelle, “second skin”, l’involucro di carta viene modellato in un unico pezzo, sulla forma della bottiglia, tramite un preciso processo di taglio a getto d’acqua ad alta pressione (tecnica sviluppata ad hoc per Ruinart). L’assenza di spigoli e il sistema di chiusura con pulsante a scatto conferiscono al cofanetto un aspetto estremamente originale ed elegante. Destinato a rivoluzionare il panorama delle confezioni regalo e del packaging di settore. Questo innovativo prodotto, pur essendo  nove volte più leggero di quello tradizionale (riducendo del 60% l’impronta di carbonio), protegge lo Champagne dalla luce, è resistente all’umidità e resta intatto nel secchiello del ghiaccio fino a tre ore.  La texture ricorda quella del gesso con l’aggiunta di dettagli in rilievo a rendere la trama naturale ed elegante al tempo stesso. La speciale SECOND SKIN CASE è un tributo del marchio Ruinart alla sostenibilità e all’innovazione.

Ruinart: https://www.ruinart.com/it-it/confezione-second-skin

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *